392 9213361

Carrello - 0 prodotti

Non ci sono articoli nel tuo carrello.

4

MARIUS FABRE

Marsiglia è da sempre la capitale del sapone; ancora oggi molti produttori usano la ricetta di preparazione di un secolo fa.
Per alcuni di loro, come Marius Fabre a Salon-de-Provence, è una vera e propria scelta professionale.
Il procedimento è lungo, gli olii vegetali, mischiati alla soda caustica, vengono fatti bollire in una grossa caldaia per circa 10 giorni, ad una temperatura costante di 120°. La pasta di sapone viene lavata con acqua salata per liberarla dalle tracce di soda, fatta riposare, la si rilava, questa volta con acqua pura. La colatura viene fatta in vasche di cemento quadrato, poste nel pavimento, e si lascia ad asciugare Quando il sapone è asciugato, ne vengono ricavati dei cubi di circa 40 kg; infine vienetagliato di nuovo nelle forme che siamo abituati ad usare. Il colore varia secondo i componenti: quello chiaro e' stato realizzato con olio di cocco o di arachide o palma, mentre quello verdino e' stato realizzato con olio d'oliva.

Imposta Ordine Discendente

Imposta Ordine Discendente